TCI
Ricevi il promemoria
TCI

Un gesto semplice e gratuito,
basta la tua firma!

La tua dichiarazione dei redditi è un’occasione importante per sostenere il Touring Club Italiano, che da oltre 125 anni si impegna a tutelare e valorizzare la cultura, il paesaggio e il patrimonio artistico italiano.

Con il tuo 5×1000 dell’Irpef sosterrai concretamente il nostro impegno e ti prenderai cura dell’Italia con noi.
Un gesto semplice e gratuito per te, ma di enorme valore: bastano la tua firma e il nostro codice fiscale 00856710157

“Perché l’Italia è il Paese della bellezza, delle arti, della cultura. La cultura non è il superfluo: è un elemento costitutivo dell’identità italiana”

Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
(discorso di insediamento 2022)

Come destinare il 5×1000 al Touring Club Italiano

  • TROVA lo spazio dedicato alla scelta per la destinazione del 5×1000 dell’Irpef nella tua dichiarazione dei redditi (CU, 730 o Modello Redditi Persone Fisiche)
  • FIRMA nel riquadro SOSTEGNO DEGLI ENTI DEL TERZO SETTORE ISCRITTI NEL RUNTS di cui all’art. 46, C. 1, del D.lgs 3 luglio 2017, N.117, comprese le cooperative sociali ed escluse le imprese sociali costituite in forma di società, nonché sostegno delle Onlus iscritte all’anagrafe”
  • INSERISCI il nostro codice fiscale 00856710157

Con il tuo 5×1000 ci aiuterai a:

  • formare i volontari dell’accoglienza che ogni giorno tengono aperti oltre 80 luoghi d’arte e cultura in tutta Italia
  • valorizzare e promuovere i piccoli borghi eccellenti dell’entroterra mantenendo vive le tradizioni culturali
  • conservare e restaurare documenti storici e antiche stampe fotografiche che tramandano la memoria del nostro Paese
  • rigenerare luoghi d’arte, parchi, spiagge, piste ciclabili, monumenti, cammini e percorsi del territorio italiano

Quest’anno con il tuo 5×1000
sostieni la bellezza, l’arte e la cultura!

La risposta ad ogni tua domanda:

Il 5×1000 è la quota dell’Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) che si può destinare, al momento della dichiarazione dei redditi, a favore di organizzazioni non lucrative e di utilità sociale come il Touring Club Italiano. Se non si indica nessuna preferenza tali quote rimarranno allo Stato.

Sì. Devolvere il 5×1000, infatti, non esclude di poter esprimere una preferenza anche per l’8×1000 (dedicato alle confessioni religiose). Non si tratta di scelte alternative, possono, pertanto, essere tutte espresse. Queste scelte non determinano in alcun modo maggiori imposte dovute.

No, non costa nulla perché il 5×1000 costituisce una parte dell’Irpef a cui lo Stato rinuncia in favore di enti senza scopo di lucro e associazioni culturali. Se non dichiarata, questa quota è devoluta automaticamente allo Stato.

Se non viene specificato il codice fiscale, la cifra non verrà attribuita a Touring Club Italiano, ma sarà ripartita in modo proporzionale in base al numero di preferenze ricevute dalle organizzazioni appartenenti alla stessa categoria.

Sì. Anche chi non è tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi, può scegliere di devolvere il 5×1000 al Touring Club Italiano. È sufficiente compilare la scheda con la scelta del 5×1000 contenuta nel CU (Certificazione Unica) e consegnarla allo sportello di un ufficio postale o di un CAF. La scheda va presentata in busta chiusa e con la scritta “Scelta per la destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’Irpef”, insieme a cognome, nome e al proprio codice fiscale. Il servizio è gratuito.

Il termine per la consegna del 730 è il 30 settembre 2022. La scadenza vale sia per chi presenta il 730 ordinario al sostituto d’imposta sia per chi presenta il 730 precompilato oppure ordinario al CAF o al commercialista. Il termine per la consegna del Modello redditi persone fisiche (ex Unico) è il 31 ottobre 2022.

La nostra mission

Touring Club Italiano è una libera associazione senza scopo di lucro che propone ai suoi soci – destinatari e attori della missione – di essere protagonisti di un grande compito: prendersi cura dell’Italia come bene comune perché sia più conosciuta, attrattiva, competitiva e accogliente. Per questo il Touring Club Italiano contribuisce a produrre conoscenza, tutelare e valorizzare il paesaggio, il patrimonio artistico e culturale e le eccellenze economico produttive dei territori, attraverso il volontariato diffuso e una pratica turistica del viaggio etica, responsabile e sostenibile.

Prenditi cura dell’Italia con noi!

Associati al Touring Club Italiano

LASCIA I TUOI DATI PER RICEVERE IL PROMEMORIA


Ho letto la privacy policy e l’informativa sul trattamento dei dati personali e:

Per informazioni

Contatta Pronto Touring

web agency